..SILICONE? No Grazie!

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Eccomi qui, anche oggi di sfuggita, dopo una giornata frenetica all’insegna di valigie e check-in on-line, (stanotte infatti parto con il mio ragazzo per i Caraibi: 10gg di solo relax, letture, scritture, sole, escursioni e amore 🙂 )…comunque torniamo a noi, sono qui dicevo, per darvi qualche informazione in più sui SILICONI.

Aimè li troviamo ormai dappertutto, dalle creme per il corpo e per il viso, dove favoriscono la comparsa di punti neri e quindi di imperfezioni, ai fondotinta, fino ai prodotti per i capelli, in particolare vanno forte nei balsami, nei quali vengono utilizzati per conferire al capello la tipica setosità al tatto. Peccato che questa tanto ambita setosità sia del tutto fasulla, anzi oserei dire addirittura dannosa a lungo andare, in quanto forma una vera e propria pellicola sintetica sulla fibra capillare che impedisce al capello di respirare. La patina che essi formano tende infatti a nascondere le reali condizioni dei nostri capelli, ovvero la secchezza, le doppie punte, il capello crespo etc..Inoltre costringono a lavaggi frequenti poichè essi tenderanno a sporcarsi e ad ingrassarsi facilmente, sono un vero e proprio “attira sporco”.
Personalmente da quando ho cominciato ad utilizzare prodotti privi di siliconi, i miei capelli appaiono puliti e voluminosi per almeno 4 giorni dopo il lavaggio, e le amiche che mi conoscono bene lo sanno e si stupiscono sempre di quanto i capelli mi durino puliti! Se decidete di eliminarli completamente sappiate che per il primo mese i capelli vi potranno sembrare peggiorati, crespi e pieni di doppie punte.. è normale, perchè i vedrete i capelli come realmente sono, e potrete finalmente curarli davvero! Basterà un mesetto senza siliconi per cambiare completamente l’aspetto della vostra chioma!

Per saperli riconoscere nell’INCI dei vostri prodotti a casa sappiate che:

Sono siliconi sostanze come Dimethicone, Amodimethicone,
Cyclomethicone e tutte le sostanze terminanti con il suffisso -one.
Cyclopentasiloxane e tutte le sostanze che terminano per -xane.
Dimethiconol e tutte le sostanze che terminano per -silanol.

Se volete controllare gli ingredienti dei vostri cosmetici e verificarne il grado di aggressività sul vostro corpo vi ricordo di consultare sempre il BIODIZIONARIO.
www.biodizionario.it
In questo sito, come già detto in precedenza, potrete verificare se l’ingrediente che vi interessa è classificato con dei pallini verdi, e quindi è buono o accettabile, o con dei pallini rossi e quindi da evitare!

Buona ricerca e buona serata a tutti!

(io continuo i preparativi..)

2 pensieri su “..SILICONE? No Grazie!

  1. più che una risposta la mia è una domanda!
    negli ingredienti di una crema viso biologica c’è il componente Alpha-Isomethyl Ionone* inserito come componente degli olii essenziali naturali insieme a Linalool*, Limonene*, Hexyl Cinnamal*, Geraniol*, Citronellol*. Vorrei sapere se è giusta la dicitura, perché nella vostra spiegazione, visto che finisce con il suffisso -one, sarebbe un silicone sintetico! potrebbe spiegarmi meglio?

    • La sua risposta sta sempre nel BIODIZIONARIO….quindi a qualsiasi dubbio la risposta è qui: http://www.biodizionario.it/biodizio.php?view=A

      In ogni caso la regola del suffisso -one è frequente ma non assoluta, se si tratta di una sostanza contenuta negli olii essenziali o prifumi, sicuramente non potrà essere un silicone. In particolare si tratta appunto come ha detto lei di un componente di olii essenziali, che ha bollino giallo e non verde pur essendo naturale perchè può essere allergizzante, ma non c’è da preoccuparsi, in genere non da problemi. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *