OLEOLITO DI CALENDULA

FacebookTwitterGoogle+Condividi

calendula

Bastano davvero pochi passi per creare un buon oleolito di calendula, nutriente e lenitivo per l’inverno..

Ingredienti:
100g di fiori di calendula interi secchi
250ml di olio di oliva
250ml di olio di argan
1 cucchiaino di curcuma
15gtt di olio essenziale (a piacere, per dare una buona profumazione, ma non è un ingrediente obbligatorio per la riuscita del prodotto)

Mettere la calendula e il cucchiaino di curcuma in un barattolo di vetro precedentemente “sterilizzato” per ebollizione. Coprire il tutto con gli olii e chiudere il barattolo con un coperchio ermetico. Lasciare l’oleolito in un posto caldo, tipo un davanzale al sole per 30giorni.
Ogni giorno scuotere il barattolo una decina di volte per amalgamare bene l’olio.
Passati i giorni necessari, filtrare l’olio con una garza di cotone o una tela leggera e strizzare bene il residuo.
Conservare l’oleolito in una bottiglietta di vetro scuro, lontano da fonti di calore per evitare che irrancidisca.
Se vogliamo possiamo aggiungere all’olio pronto, 15gtt di o.e a piacere, solo per conferire al prodotto una profumazione gradevole.

Questo oleolito lo potremo utilizzare per la realizzazione di creme per il viso, detergenti bifasici da viso o balsami per le labbra, ma potremo usarlo anche puro solo come idratante e lenitivo.
La calendula possiede infatti ottime proprietà cicatrizzanti, lenitive e normalizzanti della cute. A sua volta invece la curcuma (contenente curcumina), ha un forte potere antiossidante, combatte efficacemente i radicali liberi e dona un bellissimo colore solare, ed una luminosità particolare al prodotto e, di conseguenza alla nostra pelle. Per queste motivazioni è ottimo da usare sul viso anche come contorno occhi!

Buon lavoro..e per qualsiasi domanda sono qui! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *