CONSULENZE NATUROPATICHE

Come vi avevo già anticipato in un post precedente….

Essenzialmente Naturale si veste di nuovo! Tutto questo dalla prossima settimana!

L’idea di base intorno alla quale ruota l’attività di Essenzialmente Naturale è la cura della salute, della bellezza, intesa come equilibrio dell’organismo, come prevenzione, educazione e promozione del benessere, la quale non è di competenza della medicina, ma delle scienze umane. Secondo i principi del Counseling ad indirizzo naturopatico, io vi fornirò consulenze aventi per oggetto analisi e trattamento di problemi di vita specifici, dello stile di vita, delle abitudini alimentari, attraverso la predisposizione di programmi personalizzati dietetici (intesi come abitudini alimentari) e di attività fisica. In nessun caso la consulenza e i trattamenti hanno per oggetto patologie di qualunque tipo: IO MI OCCUPO DI SALUTE E NON DI MALATTIA…la malattia la lascio ai medici.

La Consulenza non ha carattere sanitario e non è diretta a curare malattie. Inoltre, sono estranee alla Naturopatia tutte le attività di pertinenza medica (ad esempio: anamnesi, diagnosi, prognosi, prescrizioni, ecc…). Il consulente non è un medico, un dietologo o un dietista, bensì un Naturopata.

Coerentemente, non verranno suggerite cure che prevedano il ruolo passivo del cliente, come avviene in medicina tradizionale, le quali si fondano esclusivamente sulla somministrazione di farmaci o altri rimedi, bensì, la consulenza e i trattamenti mireranno all’acquisizione della consapevolezza, da parte del cliente, degli stili e delle abitudini di vita disfunzionali e contrari a una naturale conduzione di una sana vita di relazione, a partire dall’analisi della vita affettiva e sociale. I consigli naturopatici in campo alimentare NON saranno prescrizioni dietologiche: non sono formulati con riferimento ad uno stato patologico e non mirano allo specifico dimagrimento, ma principalmente a coadiuvare le funzioni fisiologiche dell’individuo, da riportare in equilibrio lavorando sulle cause. L’obiettivo naturopatico è quindi quello di riequilibrare il soggetto. La consulenza richiede una partecipazione attiva al processo di guarigione, per cui gli eventuali programmi dietetici, i suggerimenti alimentari e nutrizionali, l’indicazione di rimedi naturali a base di erbe o micronutrienti costituiscono solo un supporto all’attività più importante, che è quella dell’assunzione della responsabilità del cliente ad attivarsi in prima persona, senza finalità terapeutica. La consulenza avrà per oggetto la predisposizone di un programma assolutamente personalizzato, in seguito alla compilazione di schede apposite, attraverso le quali il cliente dovrà essere il più possibile sincero con me e con se stesso, in modo tale da raggiungere l’obiettivo comune: il raggiungimento del benessere. Se il cliente sta seguendo delle terapie medico/sanitarie, è obbligato a comunicarle, in modo tale che nell’analisi naturopatica si possano avere tutte le informazioni necessarie, tutto ciò nello spirito di assoluta collaborazione con il medico curante e con la medicina ufficiale, alla quale il naturopata in alcun modo vuole sostituirsi. Ci sarà un rapporto di collaborazione e conoscenza. Coloro che usufruiranno del servizio di consulenza, saranno seguiti, riceveranno a casa periodicamente materiale di interesse comune (libri, campioncini di cosmesi naturale, piantine e quant’altro concerne la natura, la salute e la bellezza).

Riguardo alle consulenze sarà possibile:

1) richiedere un’unica consulenza “breve” con prezzo di 30 euro, nella quale il cliente riceverà per mail un questionario da compilare, al quale seguirà il servizio che potrà essere per mail o per telefono fissando un appuntamento. Questi sono i casi in cui la problematica del cliente è a lui nota, ma per le ragioni più disparate, esso non è stato in grado ancora di identificare il trattamento naturale in grado di risolvere il problema o migliorare significativamente la propria condizione. La consulenza breve non contempla approcci alimentari, né fornisce consigli di tipo nutrizionale in quanto le abitudini alimentari e il cammino che ci sta dietro e avanti, hanno bisogno di approccio più apporfondito.

Nel corso della consulenza breve vi saranno illustrati:

  • i rimedi naturali (erbe, integratori, oligoelementi ecc.) più adeguati alla vostra necessità e i più efficaci prodotti in commercio che li contengono
  • cambiamenti di stile di vita e abitudini

2) richiedere un “programma consulenze” (in specifico 4 incontri, 1 ogni 15gg) del prezzo scontato di 100 euro, attraverso questo programma verrà effetuatata un’analisi più apporfondita,  uno studio più articolato di consapevolezza di se stessi, evidenza e risoluzione dei problemi che ci allontanano dal benessere. Anche in questo caso ci saranno questionari da compilare (più di uno), e il servizio interesserà anche le abitudini di carattere alimentare. Anche in questo caso potrà essere effettuato per mail o per telefono fissando un’appuntamento.

Il pagamento del servizio che si desidera avere dovrà essere ANTICIPATO, e potrà essere essere effettuato tramite:

In seguito verrà rilascitata regolare ricevuta.

Non esitate a contattarmi per qualsiasi ulteriore informazione!

L’indirizzo mail dal quale verranno effettuate le consulenze e possono essere richieste informazioni  è: info@essenzialmentenaturale.it

Vi ringrazio per la partecipazione

Dott.ssa Flavia Delle Maremme

11 pensieri su “CONSULENZE NATUROPATICHE

  1. ciao,
    ho visitato il tuo blog e mi sembri una sincera appassionata del mondo del naturale. Ho visto che hai frequentato i corsi della UNIPSI e mi chiedevo se potresti darmi un parare su questa scuola. Ti sei trovata bene? Interesserebbe anche a me ma non riesco a capire se siano seri o meno. Grazie

    • Buongiorno, per la mia esperiaenza le posso dire che con il corso UNIPSI mi sono trovata bene, io li ho trovati seri e molto terra terra, non ti intortano con mille parole e possibilità che in realtà non tutti possono relaizzare. Sono onesti e obiettivi sulla figura del Nturopata e ci vanno con i piedi di piombo, insomma non dispensano attestati a destra e sinistra. Mi piacrebbe seguire il corso di nutrizione questo autiunno, perchè ritengo che siano soldi bene spesi e eper la mia professione è sicuramente utile. Ovvio è che se arrivi da studi che non c’entrano assolutamente nulla con la nutrizione, la farmacologia, l’erboristeria e cc, potrai trovare qualche difficoltà in più e tiserviranno sicuramente più corsi peer sentitrti “sicura”, uno non basta. Perchè ho trovato che cmq le nozionei che ti danno tengono conto della possibilità che tu abbia già una base nell’ambito del naturale e delle cure.

      Ti dò un in boccca al lupo!!! 🙂

  2. Ciao! Come te sono un appassionata di naturopatia e vorrei da te un consiglio! Vorrei iscrivermi anche io ai corsi dell UNIPSI… Sono indecisa quale fare… Come punto di partenza! Sono tutti belli e mi ispira molto quello a titolo erboristico e psicosomatico! Ti chiedo a te che ormai sei naturopata! Ah sono un infermiera da 15 anni! Grazie ciao

  3. Salve! Anche io vorrei maggiori info sulla scuola Unipsi! 🙂 Vorrei seguire proprio il corso di nutrizione… tu sei riuscita poi ad iscriverti? è fattibile accorciare gli studi a due anni in uno? E gli esami come si svolgono? Grazie!!

    • Buongiorno, io purtroppo non sono riuscita ancora a frequentare Nutrizione in UNIPSI, per ora ho seguito solo Naturopatia.
      Gli esami dovrebbero essere on-line come il corso. In ogni caso sul sito della scuola è spiegato tutto in modo dettagliato, le consiglio di andare a dare un’occhiata per saperne di più.

      Cordiali saluti

  4. Ciao Flavia,
    mi sono informata sulla scuola UNIPSI e sono indecisa se iscrivermi o no al corso in naturopatia scientifica triennale. Sono sicura che sia una scuola seria, che come confermi anche tu siano molto onesti sulla figura del naturopata, e cioè che non è riconosciuta in Italia, ecc… Quello che però non riesco a capire è come possa un Consulente in naturopatia scientifica dare consigli, consulenze su , ad esempio, rimedi fitoterapici, alimentazione e altro senza considerare lo stato di salute del cliente e quindi le sue patologie. Tu scrivi poco sopra “La consulenza richiede una partecipazione attiva al processo di guarigione, per cui gli eventuali programmi dietetici, i suggerimenti alimentari e nutrizionali, l’indicazione di rimedi naturali a base di erbe o micronutrienti costituiscono solo un supporto all’attività più importante, che è quella dell’assunzione della responsabilità del cliente ad attivarsi in prima persona, senza finalità terapeutica” ma quando parli di processo di guarigione a cosa ti riferisci se non alla guarigione di una patologia? Come può il suggerimento , il consiglio di programmi dietetici, l’indicazione di rimedi naturali non configurarsi come una prescrizione? I clienti del consulente in naturopatia non si rivolgono forse a tale figura proprio perché hanno problemi di salute e voglio recuperarla, quindi guarire? mi aiuti a capire meglio questo aspetto. ti ringrazio. Ciao

    • Essendo il naturopata una figura non riconosciuta in Italia a livelllo medico, e non essendo effettivamente un medico laureato, non si può ASSOLUTAMENTE parlare di prescrizioni o di terapie. Quello che il Naturopata fa è di aiutare il cliente a raggiungere uno stile di vita sano ed equilibrato, il clienet deve essere attivo in questo lavoro che si fa in due. Non è passivo come nella medicina tradizionale nella quale si limita a d assumere un farmaco e ad aspettarne i risultati. I suggerimenti nutrizionali non devono sostituirsi a quelli di unmedico dietologo, soprattutto in caso di patologie, bensì sono suggerimenti di come affrontare l’alimentazione in modo corretto a seconda dello stile di vita del cliente e delle sue esigenze. E’ un aspetto difficile da spiegare scrivendo…comunque se ti iscriverai alla scuola, loro saranno in grado di spiegartelo molto melgio di me. :=)

      Saluti
      F.

  5. Ciao, mi chiamo Cinzia. Studio come operatrice olistica, e come te amo molto preparare lozioni, ricette, cosmetici e intrugli vari..Abito a Pozzuoli in provincia di Napoli. Vorrei completare la mia preparazione iscrivendomi alla Unipsi. Non mi è chiara la differenza tra i vari corsi di Naturopatia. Scientifica, olistica etc.
    Rispetto ad altri vedo che unipsi ha dei costi più abbordabili.
    Ma lezioni pratiche si fanno? Quando?
    Grazie infinite

    • Si fanno delle lezioni pratiche a TORINO, ma se sei di Napoli conviene che tu segua i corsi on-line.
      Per informazioni sui corsi ecc..ti conviene chiedere direttamente alla mail o al numero di telefono di UNIPSI. Loro sapranno chiarirti ogni dubbio.

      cordiali saluti e buona fortuna per tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *