Olio di NEEM: un nome una garanzia!

FacebookTwitterGoogle+Condividi

84a53fcedebc38152426271e2ef6663dEbbene sì, è proprio così, l’olio di Neem è il mioglior repellente che possiate scegliere per il vostro amico a quattro zampe! In primo luogo perchè naturale e privo di effetti collaterali di alcun tipo sul vostro migliore amico, in secondo luogo perchè efficacissimo contro parassiti, flebotomi, zanzare e pensate persino sui pidocchi dell’uomo! Negli ultimi tempi oltretutto si è creata una certa resistenza danparte di parassiti e di zanzare ai repellenti chimici tradizionali, che ne ha anche abbassato quindi l’efficacia! Con l’olio di Neem possiamo stare tranquilli su tutti i fronti. Si tratta di un olio vegetale ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi di Azadirachta Indica, appartenente alla famiglia delle Meliacee; e conosciuto ormai in tutto il mondo per le sue straordinarie proprietà e le sue molteplici applicazioni. Nei semi vi è la maggiore varietà e concentrazione di principi attivi, in grado di contrastare non solo insetti e parassiti, ma anche virus, batteri e funghi. Inoltre, come tutti gli olii vegetatli possiede proprietà idratanti, emollienti, rigeneranti e ristrutturanti per i tessuti e quindi è efficace sulle più comuni affezioni dermatologiche umane e degli animali.

cavalier-king-charles-spanielSia per i parassiti che per le zanzare ha un buon potere repellente, ma la cosa più importante e curiosa è che ha un effetto larvicida, ossia, non agisce solo sulla zanzara o sulla pulce adulta, ma riesce ad uccidere anche le larve, rompendo quindi il ciclo di riproduzione e di crescita. Per questo è possibile usarlo anche nei vasi delle piante, nelle cuccie e sui tappeti,sotto forma di spray, diluito in acqua e alcool puro, anche sotto lo zoccolo del pavimento, o sullo zerbino fuori casa,  per creare una vera e propria azione di bonifica dell’ambiente dove viviamo e dove vive il nostro peloso.

Ormai la stagione del caldo è iniziata, quindi è ora di attrezzarsi per bene!

Andate in erboristeria e munitevi di tutto il necessario: olio di neem, olii essenziali (vedi articolo ), boccetta di vetro scuro, boccetta spray e al supermercato alcool alimentare per la preparazione di spray purificanti per ambienti…:) Per vivere un estate tranquilla e nel rispetto della natura della nostra salute e di quella dei nostri animali da compagnia!

PARABENI: sono davvero cosi tossici????

Moisturizer on the end of woman finger.La moda degli ultimi anni tra coloro che prediligono e cercano la biocosmetica prevede l’attacco e l’accusa nell’uso dei Parabeni, accusati di prvocare tumori ormoni sensibili perchè simili agli ormoni sessuali femminili, quindi ritenuti modulatori endocrini. Ci sono tuttavia pareri discordanti, una fetta di consumatori, ma anche di esperti, in chiumica, chimica tecnologica, farmacia ecc… sostengono invece che i parabeni, utilizzati da più di 100anni come conservanti in farmaci, aliimenti, cosmetici ecc…sono efficaci e sicuri proprio perchè hanno alle spalle anni ed anni di studi e di utilizzo. Non si sà quindi dove stia la verità! l’Associazione Nazionale delle Imprese Cosmetiche Italiane, sostiene che i parabeni siano sicuri e quindi si pronuncia sollevando queste sostanze dall’accusa di avere un effetto negativo sul sistema endocrino, tuttavia i sostenitori della biocosmesi rispondono che spesso gli Enti difendono gli interessi di categoria, nascondendo seri problemi, anche se mettono a repentaglio la salute dei cittadini…. e come dargli contro? Tuttavia c’è da dire che spesso sotto la spinta di internet e dei consumatori, sempre più frequentemente alcune ditte si sono trovati a dover togliere questi conservanti dalle formulazioni per motivi di marketing! Ma è davvero positiva questa faccenda? Spesso si sono tolti parabeni, conosciuti ed utilizzati da 100anni per usare prodotti più recenti, meno sicuri quindi e magari ancora più tossici! Il Benzoato di Sodio per esempio, accettato dai prodotti bio, non si distanzia particolarmente dalla formula dei parabeni, con la differenza che essendo più recente, può essere considerato ancora meno sicuro perchè se ne conoscono meno gli efetti….eppure perchè questo conservante va bene al mondo bio?

Valutate voi, osservando le molecole…..

PARABENI:    150px-Paraben-2D-skeletal         BENZOATO DI SODIO:    photo4e25f2827c0aa

 

ORMONI:  estrogeni

 

Mah, mi sorge ancora qualche dubbio su tutto il sistema che ci circonda….quello che penso è che ognuno debba pensare con la propria testa, che non debba farsi influenzare da correnti di pensiero rivoluzionarie o altro, perchè putroppo la fregatura è sempre dietro l’angolo!!

E voi da che parte state????